Come sviluppare app su Windows: il primo passo per lo Store

Come sviluppare app su Windows: il primo passo per lo Store

In tanti al giorno d’oggi vorrebbero sviluppare app: ormai il trend è confermato, “per ogni cosa, esiste un’app”. E se non esiste, qualcuno di sicuro ha già pensato di crearla.

Sviluppare app per Windows o Android è ormai alla portata di tutti, non serve essere sviluppatori esperti per poter creare e far conoscere un’app e nemmeno ingenti somme di denaro per distribuirla!

Windows e Android sono open systems che permettono a chiunque di creare la propria applicazione pur non avendo competenze da programmatore.

Dimentica quel complicato linguaggio informatico da nerd e realizza il tuo sogno!

Ecco quindi come puoi fare.

Sviluppare app Windows

Windows App Studio

Questo servizio gratuito offerto da Microsoft ti consente di realizzare un’app interamente online.
Com’è possibile?

Grazie ad una serie di comode linee guida da seguire, pensate con l’unico scopo di far avverare le tue fantasie e generare l’applicazione dei tuoi sogni partendo letteralmente da una tabula rasa digitale.

Il primo passo da fare per iniziare a sviluppare è collegarti alla pagina ufficiale di Windows App Studio, cliccare sul pulsante “Inizia subito!” e fare il login attraverso il tuo account Microsoft.
Una volta digitato “SI” per collegare il tuo account al servizio dovrai cliccare su “Register” per confermare la registrazione.

A questo punto dovrai cliccare sul tasto “Create App” e scegliere se desideri sviluppare un’applicazione partendo effettivamente da zero (“create an empty app”) o se ricorrere a un più semplice modello preimpostato (“create an app from a template”).

Ora dopo aver digitato il nome, creato una rapida descrizione della stessa app e aver caricato la sua icona (in formato PNG), potrai procedere nello sviluppo cliccando su “NEXT”.
Ciò che dovrai fare da qui in avanti per continuare a sviluppare la tua app dipenderà dalla tua scelta iniziale (applicazione vuota o modello preimpostato).

Nel secondo caso troverai già molti oggetti nell’editor, nel primo la tua creatività e la tua manualità la faranno da padrona.

Comunque non disperare: tutto ciò che hai potrà essere modificato in seguito.

Una volta creata l’app dovrai andare nella scheda “Generate di Windows Phone App Studio” e cliccare sul pulsante “Generate App” per installarne il pacchetto dati.
Dopo qualche minuto di attesa riceverai una mail di conferma sul buon esito di tale processo.

Ora potrai scaricare la tua applicazione sul tuo pc.
Per installarla sul telefono invece occorre scaricare l’SDK dalla piattaforma Windows Dev Center, installarla sul PC, collegare i due dispositivi e aprire Windows Developer Registration per confermare il tuo account.

Ora sei pronto per vedere la tua app in azione.
Ma questo è solo il primo passo.

share is fairShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

No Comments

Post a Comment